Ccnl dipendenti farmacie, incontro esplorativo Federfarma-sindacati

Ccnl dipendenti farmacie, incontro esplorativo Federfarma-sindacati

Roma, 5  aprile – La primavera, stagione del disgelo, ha portato anche allo scioglimento, perlomeno parziale, della spessa crosta di ghiaccio che ha fin qui impedito a sindacati dei lavoratori da una parte e Federfarma dall’altra di imbastire anche solo un conato di trattativa finalizzata al rinnovo del Ccnl dei dipendenti delle farmacie private, scaduto ormai da quattro anni.

Il 21 aprile, infatti, il sindacato dei titolari e le sigle confederali  Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uil-Uiltucs finalmente si incontreranno, sia pure a livello ancora “informale”, per avviare una “esplorazione” degli spazi (e della relativa disponibilità) che esistono per “avviare un confronto su alcuni temi che certamente incontrano la sensibilità dei lavoratori, tra i quali per esempio i servizi di welfare che le aziende possono mettere a disposizione del proprio personale”.
A confermare la notizia è una breve nota pubblicata oggi dal quotidiano on line di Federfarma FiloDiretto, che precisa che l’incontro avrà “contenuti rigorosamente tecnici e rappresenta anche “una risposta alle sollecitazioni dei sindacati dei dipendenti per lo stallo che grava sul rinnovo del contratto di categoria, per cause che non dipendono da Federfarma e dai titolari di farmacia”, ma “dall’incertezza che continua a caratterizzare la contingenza politico-economica e ancora impedisce il pieno avvio di una trattativa”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi