Innovativi, il Pd propone un limite di 18 mesi nei prontuari regionali

Innovativi, il Pd propone un limite di 18 mesi nei prontuari regionali

Roma, 18 maggio – Limitare a 18 mesi il tempo in cui i farmaci, ai quali è stato riconosciuto il requisito dell’innovatività condizionata, sono inseriti di diritto nei prontuari terapeutici regionali senza accedere ai fondi istituiti dalla Legge di bilancio 2017 (commi 400 e 401) per il concorso al rimborso alle Regioni per l’acquisto, rispettivamente, dei medicinali innovativi e dei medicinali oncologici innovativi.
A prevederlo è un emendamento Pd, a prima firma Margherita Miotto (nella foto),  presentato in Commissione Bilancio della Camera alla cosiddetta manovrina. L’emendamento agisce sull’articolo 30 del decreto.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi