Federfarma corregge Conasfa: “Ccnl, non c’è nessuna bozza”

Federfarma corregge Conasfa: “Ccnl, non c’è nessuna bozza”

Roma, 27 luglio – Non risulta in circolazione alcuna bozza di rinnovo relativa al Ccnl dei dipendenti delle farmacie private. Ad affermarlo è la nota di precisazione che Federfarma ha inviato ieri alle sue articolazioni territoriali, a fronte del comunicato con il quale Conasfa, la sigla delle associazioni dei farmacisti non titolari, aveva giudicato “molto deludenti” i contenuti (a questo punto presunti) del documento.

Federfarma informa di non avere approntato alcuna bozza di rinnovo, comunicando anche – a seguito di verifiche condotte con i sindacati confederali – che neanche le sigle di rappresentanza dei lavoratori avrebbero predisposto e reso noti documenti preliminari.

Il sindacato dei titolari ricorda invece che è in corso la raccolta delle proposte delle Associazioni provinciali “proprio in funzione della stesura di una nostra piattaforma“, rinnovando l’invito a far pervenire al più presto suggerimenti “per un rinnovo del contratto di categoria in linea con le esigenze delle farmacie e dei loro collaboratori”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi