Federfarma, sarà Lorenzin ad avviare la campagna di screening del diabete in farmacia

Federfarma, sarà Lorenzin ad avviare la campagna di screening del diabete in farmacia

Roma, 12 ottobre – Dal 14 novembre (Giornata mondiale del Diabete) fino al 20 novembre le farmacie italiane offriranno gratuitamente l’autoanalisi della glicemia ai cittadini che lo desiderano e li sottoporranno a un questionario anonimo, convalidato dalla comunità scientifica internazionale (Diabetes risk score – Drs). Il cittadino saprà subito quale rischio ha di sviluppare la malattia grazie all’elaborazione dei dati in tempo reale e sarà invitato, se è il caso, a rivolgersi al medico.

Sarà lo stesso Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin (nella foto) a preannunciare la campagna, sottoponendosi personalmente all’autoanalisi e al questionario, lunedì 16 ottobre, alle ore 18.00 in una farmacia di Ostia.

Lo comunica una nota alla stampa diffusa in mattinata da Federfarma, aggiungendo che a oggi, a pochi giorni dall’avvio delle registrazioni, hanno aderito all’iniziativa oltre millecinquecento farmacie.

Dai primi di novembre i cittadini potranno andare sul sito www.federfarma.it  per sapere qual è la farmacia piu’ vicina dove effettuare il controllo.

“È importante sottoporsi al test” osserva il presidente di Federfarma Marco Cossolo “perché scoprire per tempo il diabete o accertarne la predisposizione  è un grande vantaggio per il cittadino che può  tempestivamente, insieme al suo medico curante, individuare le terapie e i comportamenti più opportuni. Ricordiamo che un milione e mezzo di italiani non sa di avere il diabete. Inoltre la campagna consentirà di fornire alle autorità istituzionali dati utili a individuare gli interventi sanitari più opportuni per contrastare la malattia e le sue complicanze, riducendo così i costi per la collettività.”

La campagna è realizzata da Federfarma in collaborazione con Sid (Società italiana di diabetologia) e Aild (Associazione italiana Lions per il diabete) ed ha il patrocinio di Fofi,  Intergruppo parlamentare Qualità di vita e diabete e Amd (Associazione medici diabetologi).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi