De Biasi: “Da tassa di scopo su tabacchi  600 milioni per i farmaci oncologici”

De Biasi: “Da tassa di scopo su tabacchi 600 milioni per i farmaci oncologici”

Roma, 13 novembre – “Ho presentato un emendamento alla Legge di bilancio, sottoscritto da tutta la Commissione Igiene e sanità che presiedo, che prevede il recupero di nuove risorse per la sanità”.

Questa la dichiarazione con la quale la senatrice del Pd Emilia De Biasi (nella foto), presidente della 12a Commissione di Palazzo Madama, ha annunciato una sua proposta correttiva alla manovra economica 2018 per variare la tassazione sui tabacchi, in modo da assicurare un gettito ulteriore di circa seicento milioni. Una misura proposta fin dal 2015  dagli oncologi dell’Aiom  e fortemente sostenuta dalle associazioni di pazienti oncologici.

“Nell’emendamento si prevede che cinquecento milioni siano posti a copertura del fondo farmaci oncologici innovativi, fondo istituito nella scorsa legge di bilancio” spiega De Biasi. “I restanti 100 milioni saranno invece destinati al potenziamento delle reti di cure palliative e di terapie del dolore, come previsto dalla legge 38, con particolare riferimento al settore pediatrico”.

“In questo modo libereremo altre risorse del Fondo nazionale della sanità che saranno a disposizione delle Regioni per le esigenze più urgenti, a partire da quella del rinnovo dei contratti. Mi sembra una scelta importante” ha concluso la presidente della Commissione “certamente non una nuova tassazione quanto piuttosto un contributo alla salute pubblica e alla prevenzione”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi