Influenza, già colpiti 467 mila italiani, l’appello dei Mmg: “Vaccinarsi subito”

Influenza, già colpiti 467 mila italiani, l’appello dei Mmg: “Vaccinarsi subito”

Roma, 4 dicembre – Sono già 467mila gli italiani finiti a letto a causa dell’influenza, il cui picco è previsto per Capodanno. Il dato, riferisce l’Ansa,  è emerso nel corso del congresso della Società italiana di medicina generale (Simg) che si è concluso sabato scorso a Firenze.

“L’anno scorso”  spiegano gli esperti “il virus ha provocato 2mila decessi in più rispetto alla stagione precedente, e il fenomeno potrebbe ripetersi”.

Per questo i medici generici riuniti a Firenze per il  congresso nazionale della Simg hanno lanciato un appello: “È fondamentale che tutti i cittadini si vaccinino quanto prima”.

Quest’anno si prevede un virus meno aggressivo di quello dell’anno scorso, ma che colpirà un numero maggiore di persone come già avvenuto nell’emisfero australe.

“Rinnoviamo l’invito affinché tutti i cittadini e non solo le categorie a rischio si immunizzino” afferma Claudio Cricelli, presidente della Simg. “La campagna vaccinale ha avuto nelle prime settimane un buon riscontro, ricordiamo che devono assolutamente immunizzarsi i pazienti colpiti da patologie croniche, cardiovascolari e respiratorie, anziani, bambini e donne in gravidanza”. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi