UniVax Day, le università italiane contro l’epidemia di bufale sui vaccini

UniVax Day, le università italiane contro l’epidemia di bufale sui vaccini

Roma, 14 febbraio – Immunizzare le nuove generazioni contro l’epidemia di bufale che spesso riguardano il tema dei vaccini, facendo chiarezza su un tema molto discusso ma poco studiato Questo l’obiettivo dichiarato dell’UniVax la giornata per promuovere una corretta informazione sui vaccini, contrastando le fake news, promossa dalla Società italiana di Immunologia, Immunologia clinica e Allergologia (Siica), con incontri ed eventi che si terranno tra il 15 e il 23 febbraio prossimi in diversi atenei nazionali: comincerà domani l’università di Messina, che venerdì 16 sarà seguita dagli atenei di Roma Sapienza, Brescia, Catanzaro, Firenze, Genova, Palermo, Torino, Verona e Udine. Il 21 febbraio sarà la volta di Ancona e dell’Humanitas University di Milano, città dove l’evento sarà replicatoil giorno 23 all’Università statale.

Nel corso di quella che vuole essere una giornata nazionale di formazione e sensibilizzazione sul tema dei vaccini, indirizzata specificamente ai ragazzi degli ultimi due anni delle scuole medie superiori, il tema vaccini verrà affrontato con un approccio scientifico, secondo un programma sostanzialmente simile nelle numerose università che hanno aderito all’iniziativa: insieme a una prima relazione sul sistema immunitario e il suo funzionamento e a un’altra sull’efficacia e sui rischi dei vaccini, gli immunologi e altri esperti di vaccini come infettivologi, igienisti e microbiologi) saranno pronti a confrontarsi e a rispondere anche alle domande dei ragazzi.

“Il programma è quello di fare di UniVax Day una manifestazione a cadenza annuale” spiega Angela Santoni, presidente della Siica “da svolgere in contemporanea e con un programma analogo in vari atenei italiani. Lo scopo è rendere i giovani più consapevoli dell’efficacia e dei rischi delle vaccinazioni, riportando il tema all’interno di un discorso scientifico ed evitando che diventi un problema ideologico o politico”.

La stessa Santoni parteciperà all’UniVax Day  ospitato alla Sapienza di Roma, insieme ad Anna Teresa Palamara (nella foto), ordinario di Microbiologia nella stessa università, da anni docente molto apprezzata dei corsi ECM dell’Ordine dei farmacisti di Roma. Interverranno anche i docenti della Sapienza  Isabella Quinti, associato  di Immunologia clinica, e Vincenzo Barnaba, docente di Medicina interna e past-president della Siica. A introdurre l’evento saranno  il rettore Eugenio Gaudio e il prorettore per il Diritto allo studio Tiziana Pascucci.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi