Farmindustria, Aringhieri confermato alla guida del Gruppo Biotecnologie

Farmindustria, Aringhieri confermato alla guida del Gruppo Biotecnologie

Roma, 11  aprile – Eugenio Aringhieri (nella foto), amministratore delegato del Gruppo Dompé e componente della giunta di Farmindustria, è stato confermato ieri, con voto unanime, alla presidenza del Gruppo Biotecnologie che opera all’interno dell’associazione delle aziende farmaceutiche. Per Aringhieri (laureato in farmacia) è il quarto mandato consecutivo, che si dispone ad affrontare confermando la mission del Gruppo:  “L’obiettivo non può che essere quello di promuovere il valore dell’innovazione farmaceutica, soprattutto biotech, come risposta ai bisogni di salute e come leva competitiva del Sistema Paese” ha dichiarato il neo-confermato presidente.

“Il futuro che ci attende è complesso per la velocità della tecnologia che cambia in continuazione i paradigmi” ha quindi spiegato Aringhieri. “Ma l’Italia ha tutte le carte in regola per giocarsi la partita, grazie alle sue molte eccellenze. E al comparto del farmaco biotech che conta 209 aziende e 282 medicinali in sviluppo nel Paese, molti dei quali per le malattie rare. Possiamo diventare ancora più competitivi”.

“È necessaria però  una governance che riesca ad attirare gli investimenti” ha concluso Aringhieri “e che consenta sempre più di sviluppare sinergie tra istituzioni, industria e università”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi