Sardegna, pubblicata determina che assegna 51 nuove farmacie

Sardegna, pubblicata determina che assegna 51 nuove farmacie

Roma, 14 maggio – Con la determinazione n. 370 del 24 aprile scorso, pubblicata sul Bollettino ufficiale del 10 maggio scorso, la Regione Sardegna ha assegnato 51 delle sedi farmaceutiche rese disponibili dal Concorso pubblico regionale straordinario bandito a seguito del Cresci Italia.

Dopo l’interpello dello scorso mese di marzo, le successive verifiche della volontà dei candidati piazzatisi nei posti utili della graduatoria (un totale di 86 sedi, per 77 delle quali è stata espressa la scelta; 9 candidature avevano ricevuto la mail di esclusione) e la procedura di accettazione/rinuncia delle sedi assegnate, svoltasi ad aprile,  è stato appunto pubblicato in allegato alla determinazione l’elenco con le 51 nuove farmacie assegnate. I concorrenti dovranno ora aprire i loro esercizi, a pena di decadenza, entro i 180 giorni a partire dal 10 maggio 2018, data di pubblicazione del  provvedimento.

La determinazione tiene comunque a ricordare in uno dei suoi articoli che “in qualsiasi fase del concorso o momento successivo all’assegnazione della sede, qualora emerga la non veridicità di quanto dichiarato dal concorrente, rilevata a seguito dei controlli previsti per legge o comunque accertata, il medesimo concorrente decade dai benefici conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera così come stabilito dall’ art. 13 del bando di concorso”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi