Parafarmacie, domenica a Roma  prima assemblea nazionale Unaftisp

Parafarmacie, domenica a Roma prima assemblea nazionale Unaftisp

Roma, 25 maggio – L’appuntamento è fissato per domenica 27 maggio a Roma (Hotel Zone, via Alfredo Fusco 118). È qui che avrà luogo la prima Assemblea nazionale dell’Unaftisp, l’Unione nazionale farmacisti titolari di sola parafarmacia, nuova sigla che  – come esplicitamente indica la stessa ragione sociale – rappresenta esclusivamente i farmacisti iscritti all’Ordine che possiedono o abbiano posseduto una parafarmacia.

Unaftisp è, in buona sostanza, l’evoluzione del Comitato Anticrisi nato a fine luglio 2017, che di fatto è stato sciolto per dare vita a un nuovo soggetto di rappresentanza dei farmacisti proprietari di parafarmacia.

Apartitica a livello statutario, Unaftisp ha tra le sue finalità – si legge in un comunicato stampa diffuso oggi – la tutela degli interessi sindacali, economici e professionali dei farmacisti titolari di sola parafarmacia, la rappresentanza dei propri iscritti davanti ad organi tecnici, amministrativi e giurisdizionali, a livello sia statale che europeo, e la collaborazione nelle opportune sedi con le autorità competenti nello studio e nella soluzione dei problemi della parafarmacia.

“Caratteristica della nuova associazione è la realizzazione di una capillare rete di coordinatori regionali e provinciali, così da poter assicurare un costante e rapido intervento in ogni parte del territorio italiano” si legge ancora nel comunicato. “Nell’era di internet,  l’utilizzo di idonei mezzi informatici come le chat in rete consente di raggiungere in tempo reale ogni socio, favorendo al contempo lo scambio di idee e la partecipazione attiva alla vita sociale dell’associazione”.

Unaftisp, a garanzia di democraticità, introduce lo strumento referendario per le questioni più rilevanti, coinvolgendo in questo tutti gli iscritti con lo scopo di fare scelte che siano espressione della reale volontà di tutti i soci. L’Assemblea nazionale, composta da questi ultimi, è di fatto l’organo sovrano di Unaftisp.

A tal proposito fra gli organi sociali figura il Consiglio delle Regioni, un organo del direttivo costituito dai coordinatori di tutte le Regioni italiane che in questo modo possono costantemente assicurare che domande e necessità della propria Regione abbiano rilevanza nazionale, permettendo al contempo che alcune Regioni escano dallo stato di isolazionismo in cui si trovano.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi