Farma&Friends, la solidarietà dei titolari romani si trasforma in un videoendoscopio

Farma&Friends, la solidarietà dei titolari romani si trasforma in un videoendoscopio

Roma, 31 maggio – Un “bottino” di 62 mila euro, che permetterà a Farma&Friends, l’iniziativa di solidarietà avviata nel 2016 da Federfarma Roma, non solo di effettuare  la prevista donazione di un video-endoscopio (del costo di circa 50mila euro) all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, ma anche di consentire al centro d’ascolto psicologico per malati oncologici e i loro familiari della Fondazione Gigi Ghirotti di avvalersi di una professionalità in più.

Questo il positivo esito della terza edizione dell’iniziativa del sindacato dei titolari di farmacia di Roma presieduto da Vittorio Contarina (nella foto), che martedì sera  ha celebrato al Rome Cavalieri Hotel la sua serata conclusiva, con circa 1650 partecipanti e la presenza, tra gli altri, della ministra uscente della Salute,  Beatrice Lorenzin, e del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.
Nelle tre edizioni fin qui svolte, “Farma & Friends”, grazie alla generosità dei farmacisti romani, ha già raccolto in totale circa 300 mila euro, che hanno permesso di acquistare e donare agli ospedali del Lazio una culla termica per l’elisoccorso neonatale (che ha permesso, fino a oggi, di salvare la vita di ben 10 neonati), di regalare15 defibrillatori e una colonna laparoscopica all’Ospedale San Camillo di Roma e di contribuire in misura rilevante, con un contributo di 75 mila euro, alla ricostruzione di tre farmacie distrutte dal terremoto di Amatrice e Accumoli. Risultati importanti, ai quali si aggiungono quelli di quest’anno

Print Friendly, PDF & Email
Condividi