Nuovo farmaco antiflu: una sola dose riduce di un giorno la durata dei sintomi

Nuovo farmaco antiflu: una sola dose riduce di un giorno la durata dei sintomi

Roma, 10 settembre – Sintomi e durata dell’influenza ko o quasi con una sola dose di un nuovo farmaco, il  baloxavir marboxil, già approvato nel febbraio 2018 in Giappone. Questo il promettente risultato che emerge da un articolo pubblicato su Nejm, il  New England Journal of Medicine, che dà conto degli esiti del lavoro di un gruppo di ricerca internazionale  (Baloxavir Marboxil Investigators Group) coordinato da Frederick G. Hayden del Dipartimento di Medicina della University of Virginia di Charlottesville (USA) e composto da ricercatori di diversi altri istituti giapponesi, australiani, canadesi ed europei. Due test clinici random hanno dimostrato che la nuova molecola, baloxavir marboxil, riduce la durata dei sintomi influenzali di circa un giorno ed elimina il virus in maniera più rapida in adolescenti e adulti sani. Altro aspetto molto importante: lo studio non ha identificato effetti collaterali importanti.

Il baloxavir dimostra un elevato potere antivirale per l’influenza senza complicazioni e se approvato dalla Food and Drug Administration, sarebbe un’importante aggiunta alle nostre opzioni di cura dell’influenza” ha spiegato Hayden,  aggiungendo che il farmaco inibisce i virus A e B, inclusi quelli che potrebbero essere resistenti ai farmaci attualmente disponibili.

Un primo test clinico è stato condotto in Giappone nel 2016 (supportato dalla Shionogi, l’azienda che ha sviluppato il farmaco) e ha valutato la sicurezza e l’efficacia di baloxavir in 389 persone di età compresa tra 20 e 64 anni. I partecipanti dello studio hanno ricevuto il farmaco o un placebo. La durata media dei sintomi influenzali in coloro a cui era stato somministrato il farmaco è r4isultata ridotta di 23,4/28,2 ore rispetto agli altri partecipanti. In Giappone il baloxavir è già stato approvato per l’utilizzo da parte di bambini e adulti nel febbraio del 2018.Il secondo studio è stato condotto negli Stati Uniti e in Giappone nella stagione influenzale 2016-2017. Metteva a confronto il farmaco con un placebo e con un altro farmaco approvato, l’oseltamivir, in 1.064 partecipanti di età compresa tra 12 e 64 anni con influenza accertata. Il tempo medio di scomparsa dei sintomi influenzali era ridotto di 26,5 ore per le persone che utilizzavano il nuovo farmaco rispetto alle 80,2 ore dei partecipanti che avevano ricevuto il placebo. Baloxavir e oseltamivir producevano simili riduzioni della durata dei sintomi, ma il baloxavir richiedeva una sola dose rispetto ai cinque giorni di cura previsti per l’oseltamivir.

In entrambi i test, il tasso di eventi avversi riportato dai partecipanti era simile, indipendentemente dall’aver ricevuto il placebo o il baloxavir. Sono stati già previsti e pianificati altri studi sull’efficacia di baloxavir in pazienti ricoverati per influenza e sulla prevenzione della trasmissione del virus.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi