Influenza, le indicazioni Oms per la composizione del vaccino 2019-20

Influenza, le indicazioni Oms per la composizione del vaccino 2019-20

Roma, 26 febbraio -L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha reso note, pubblicandole sul suo sito a metà della scorsa settimana, le raccomandazioni con i ceppi del virus che andranno inseriti nei vaccini trivalenti e quadrivalenti  per la stagione vaccinale anti-flu 2019-2020, aggiornando com’è consuetudine la composizione del vaccino.

Per la prossima stagione influenzale (autunno – inverno 2019-2020)  la raccomandandazione è quella di inserire nel  quadrivalente contenga i ceppi A/Brisbane/02/2018 (H1N1), A(H3N2), B/Colorado/06/2017 e B/Phuket/3073/2013, mentre per quello trivalente si raccomanda il ceppo B/Colorado/06/2017 per il virus di tipo B.

Nella stagione influenzale che volge al termine, nell’emisfero Nord (Europa e Stati Uniti compresi) da settembre a gennaio scorso ha predominato il virus di tipo AH1N1, mentre l’AH3N2 ha prevalso in diversi Paesi africani e in qualcuno dell’Asia (entrambi, però, hanno circolato anche  in Europa, sia pure in misura minore).

Le raccomandazioni dell’Oms sui vaccini anti-flu sono indirizzate in particolare alle agenzie regolatorie nazionali e alle aziende farmaceutiche, per la produzione dei vaccini per la campagna vaccinale del prossimo anno.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi