Rinnovo Ccnl farmacie, un coordinamento Filcams fa il punto a Firenze

Rinnovo Ccnl farmacie, un coordinamento Filcams fa il punto a Firenze

Roma, 20 marzo – La struttura nazionale di Filcams ha incontrato a Firenze un consistente gruppo di delegati di farmacie e di funzionari territoriali del sindacato che si occupano del settore (tra i quali anche qualche eegretario provinciale o regionale) per un coordinamento utile a fornire aggiornamenti sull’andamento delle trattative per il rinnovo del Ccnl e a discutere le strategie da portare avanti per rinnovare i contratti nazionali delle farmacie sia con Federfarma sia con Assofarm, entrambi scaduti (il primo da dieci anni, il secondo da un anno e mezzo), al fine di migliorare le condizioni di lavoro ed economiche di “tutti quelli che ci lavorano garantendone ogni giorno il servizio”.

A darne notizia è una nota pubblicata lunedì scorso su farmacie.blog, lo spazio di informazione, confronto, discussione e aggregazione aperto dalla Filcams. Nel corso del coordinamento, i delegati nazionali hanno riportato quanto emerso dall’ultimo incontro con Federfarma, aggiornando sullo stato della trattativa e confermando la volontà unitaria di organizzare una iniziativa pubblica sul lavoro nel settore e sulla mancata valorizzazione delle professionalità, già oggetto di confronto con le strutture nazionali di Fisascat e Uiltucs.  “Il coordinamento ha condiviso questa proposta” si legge nel resoconto di farmacie.blog “chiedendo alla Filcams nazionale di lavorare per organizzare la giornata con obiettivi politicamente chiari e spendibili sul piano politico e delle trattative aperte”.

La Filcams nazionale ha comunicato inoltre di aver raccolto l’invito di Fiafant a partecipare a un incontro organizzato per i non titolari nel contesto di Cosmofarma, per ragionare non solo della trattativa di rinnovo del contratto nazionale, ma anche delle possibilità e dei rischi connessi al nuovo contesto normativo nell’evoluzione della professione, dal punto di vista dei lavoratori dipendenti.

Nel corso dell’incontro è anche stata data notizia di una ripresa dei contatti con Assofarm per un prossimo nuovo incontro.

Riguardo alle iniziative sindacali della Filcams nel settore, sono stati illustrati anche i risultati conseguiti da  farmacie.blog, con più di 175 mila pagine viste e in costante crescita.  “Il coordinamento” si legge nella nota “ha apprezzato il lavoro svolto dalla redazione nella costruzione di questo strumento di comunicazione coi lavoratori del settore, ormai consolidato, da sostenere con maggior partecipazione e anche utilizzare anche come canale di organizzazione”.

L’incontro è anche servito per passare in rassegna le situazioni più rilevanti emerse nei diversi territori: tra le altre, è emersa nel  dibattito anche la necessità di “riprendere un impegno coordinato nei confronti di Admenta, al momento fuori da entrambe le associazioni datoriali ma comunque gestore di numerose aziende”.

L’incontro fiorentino è stato chiuso con l’impegno di riconvocarlo in tempi utili per gestire la fase aperta sia sul piano delle trattative sia su quello politico-organizzativo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi