Farmacisti divulgatori, un impegno per potenziare la figura professionale del farmacista

Farmacisti divulgatori, un impegno per potenziare la figura professionale del farmacista

Roma, 3 aprile  – Favorire un progetto divulgativo in linea con le nuove opportunità offerte dall’innovazione tecnologica, per sviluppare progetti comuni, servizi e approfondimenti scientifici finalizzati a precisare e potenziare il ruolo di educatore sanitario del farmacista.

Questa, in sintesi, la mission dell’Associazione Farmacisti Divulgatori, il  sodalizio professionale fondato a Roma nel 2016 da un gruppo di colleghi determinati a contribuire a una più convincente collocazione della professione del farmacista, facendo leva sugli specifici contenuti culturali di questa figura professionale nel sistema sanitario.

L’Afd (presieduta da Filippo d’Alfonso, nella foto) ha infatti focalizzato la sua attività sulla realizzazione di corsi, riservati agli associati,  finalizzati a stressare il ruolo di primo e piu accessibile riferimento professionale per la salute dei cittadini che il farmacista recita praticamente da sempre ma che oggi – alla luce delle profonde trasformazioni sociali e culturali del nostro Paese – deve essere di necessità rivisitato e anche reimpostato, soprattutto per  rispondere alle derive (molto spesso pericolose e comunque sempre impegnative e sfidanti) originate dalla diffusione massiva dell’informazione sanitaria favorita da internet. Il counselling professionale ai tempi del dottor Google, insomma, non può essere davvero quello di ieri ed è appunto  in questa direzione, come appena detto, che si concentra l’attività di Adf, con corsi ad hoc per apprendere la “professione” di divulgatore scientifico e aiutare così gli associati a svolgere al  meglio la funzione (vitale) di informazione, sensibilizzazione ed educazione sanitaria dei cittadini.
Adf, per questo, ha anche dato vita a un sito internet (www.farmacistidivulgatori.it) che è anche lo strumento e il terreno di scambio di esperienze e contributi e di confronto degli associati.

“Il nostro sito, e più in generale Adf, è la sfida lanciata da un gruppo di colleghi appassionati per stare insieme, incontrarsi, conoscersi, sviluppare idee e vincere le sfide dei mercati globali” spiega d’Alfonso, ribadendo quelli che, di fatto, sono i capisaldi programmatici del  sodalizio che presiede. “Sfide che, non dico niente di nuovo ma ripeterlo non è mai inopportuno, impongono a noi farmacisti  di andare oltre il ruolo professionale quotidiano creando conoscenza, consapevolezza, informazione, ovvero gli ingredienti indispensabili per affermare un’autentica e concreta cultura della prevenzione, capace di incidere sui comportamenti.”

In questi giorni, è in corso una campagna di adesione al sodalizio culturale: i farmacisti interessati alle iniziative e agli obiettivi di Adf possono agevolmente iscriveri all’associazione seguendo le semplici indicazioni fornite sul sito.

Per ulteriori informazioni, questi i riferimenti: info@farmacistidivulgatori.it, 331 7764028

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi