WBA, ridefiniti i vertici per le nuove sfide, nuove responsabilità per Ornella Barra

WBA, ridefiniti i vertici per le nuove sfide, nuove responsabilità per Ornella Barra

Roma, 13 giugno – Ornella Barra (nella foto), già executive vice president di  Walgreens Boots Alliance, è stata promossa alla carica di co-chief operating officer del gruppo, che condividerà con Alex Gourlay, presidente di Walgreens e anch’egli vice presidente esecutivo di WBA.

Nel nuovo ruolo, si legge in una nota ufficiale della società, Barra avrà responsabilità sulle attività International Retail (business di vendita al dettaglio in Asia, Europa e America Latina oltre che in ulteriori sei Paesi del Golfo Persico), Global Brands (ampio portafoglio di prodotti a marchio, tra cui No7, la gamma Botanics, Almus, Boots Pharmaceuticals, Soap & Glory e Liz Earle), Marketing retail e commerciali, Pharmaceutical Wholesale (uno dei più grandi network globali di vendita all’ingrosso e distribuzione farmaceutica, con oltre 350 centri di distribuzione che ogni anno consegnano a più di 200 mils farmacie, medici, centri per la salute e ospedali in 19 Paesi), Global Human Resources, Business Services (tra cui supply chain nel Regno Unito e servizi a valore aggiunto), Corporate Social Responsability, Global Communications and Corporate Affairs (comunicazione a livello di divisione, business e brand, oltre a comunicazione finanziaria, gestione di crisi, filantropia e relazioni governative) e Funzione IT.

“Accetto questa nuova sfida e queste nuove responsabilità  con spirito di passione e con grande determinazione, come fatto finora per contribuire allo sviluppo della società” ha detto Barra a commento della sua “promozione”. “In questo modo lavoreremo, penso, con ancora maggior efficacia per migliorare la performance operativa di Walgreens Boots Alliance, mentre il nostro Ceo Stefano Pessina potrà focalizzarsi ulteriormente sulla strategia di crescita aziendale. Sono particolarmente entusiasta di assumere nuove responsabilità per le aree Global Brands, Human Resources e Business Services, tra cui la “supply chain” nel Regno Unito, in aggiunta alle mie deleghe attuali. Siamo una realtà globale e, in quanto tale, stiamo attraversando un periodo di grandi cambiamenti, di cui l’annuncio odierno rappresenta solo l’ultima fase. Negli ultimi anni la nostra azienda e la nostra strategia hanno dimostrato pieno successo e siamo quindi pronti per una nuova fase della nostra evoluzione, forti di una maggiore integrazione”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi