Aifa, ritiro cautelativo in Italia per tre lotti di GlucaGen HypoKit

Aifa, ritiro cautelativo in Italia per tre lotti di GlucaGen HypoKit

Roma, 7 settembre – Facendo seguito a una comunicazione dell’azienda Novo Nordisk A/S, riguardante un difetto di qualità riscontrato in alcuni lotti del medicinale GlucaGen HypoKit, e della successiva notifica di allerta trasmessa a livello europeo, l’Aifa ha disposto il ritiro in Italia di tre lotti del medicinale, a scopo cautelativo.

GlucaGen HypoKit è indicato per il trattamento di ipoglicemia grave per pazienti diabetici insulino-trattati.
Novo Nordisk, a seguito di un’indagine interna, ha riscontrato che un certo numero (0,006%) di aghi di alcuni lotti sono risultati staccati dalla siringa contenuta nella confezione di GlucaGen HypoKit.
I tre lotti oggetto del provvedimento di ritiro nel nostro Paese sono contrassegnati da questi numeri: FS6X1663 con scadenza 31 maggio 2018, FS6X593 (scad.31 agosto 2018) e FS6Y025 (scad. 31 ottobre 2018).

I pazienti e/o chi se ne prende cura devono verificare se i lotti delle confezioni di GlucaGen HypoKit in loro possesso corrispondono a uno dei tre lotti appena elencati. In tal caso, dovranno restituire il medicinale alla propria farmacia, dove riceveranno in sostituzione un’altra confezione di GlucaGen HypoKit.

Laddove il medicinale rientrasse invece in uno dei tre lotti menzionati, fosse stato assunto e si manifestasse un qualsiasi effetto indesiderato, il paziente e/o chi per lui dovrà rivolgersi al medico o al farmacista. Gli effetti indesiderati possono, inoltre, essere comunicati direttamente al sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.
Le avvertenze riguardano solo i tre lotti in parola: nessun problema se si è in possesso di confezioni di GlucaGen HypoKit appartenenti ad altri lotti, che possono essere regolarmente utilizzate.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi