Svizzera, anche la catena Gdo Migros si lancia nel settore farmacia

Svizzera, anche la catena Gdo Migros si lancia nel settore farmacia

Roma, 14 dicembre – -La Migros, importante catena di supermercati svizzera, nata negli anni ’20 del secolo scorso su base cooperativa, amplia la propria offerta nel settore salute e apre una farmacia pilota, integrandola nella sua filiale alla Marktgasse a Berna e affidandone la  gestione a Zur Rose, azienda fin qui operativa soprattutto nella vendita di farmaci online. L’iniziativa partirà sperimentalmente nell’estate 2017, “al fine – spiega in una nota alla stampa la stessa Migros – di facilitare gli acquisti ai propri clienti”.

Per la prima volta nella sua storia, la sigla della Gdo elvetica (che è una federazione tra 10 cooperative regionali) permette a un’azienda terza l’utilizzo permanente della superficie di una sua filiale per scopi commerciali.

Herbert Bolliger, presidente della Federazione delle cooperative Migros (FcM), è convinto delle sinergie importanti che potranno scaturire dalla cooperazione tra le due aziende: “La Migros e l’azienda Zur Rose condividono la visione di un impegno a favore della salute della popolazione svizzera” spiega. “Entrambe le imprese hanno inoltre l’obiettivo di offrire il miglior rapporto prezzo/prestazione”.

Anche Walter Oberhänsli, AD del gruppo Zur Rose, si dichiara felice della collaborazione: “Con la Migros abbiamo trovato un partner credibile per la costituzione di una vendita stazionaria”. Finora la ditta Zur Rose ha operato soprattutto come grossista per i medici e nel commercio online. Dalla sua fondazione, gestisce tuttavia una farmacia stazionaria a Steckborn (Turgovia) nonché, da agosto 2016, nel centro commerciale Welle 7 a Berna.

Il concetto di una farmacia integrata Zur Rose comprende il completo assortimento di medicinali ottenibili dietro ricetta medica e non, nonché altri articoli di farmacia, quali ad esempio i prodotti cosmetici. Per l’intero assortimento valgono le stesse condizioni praticate nelle vendite on line, con prezzi inferiori in media del 12% rispetto all’abituale prezzo di mercato in Svizzera.

Il tema della salute è parte integrante della strategia della Migros Vivere meglio ogni giorno, iniziativa che si propone  l’obiettivo di fornire un contributo affidabile e responsabile alla prevenzione e alle cure mediche di base in Svizzera.

In questo ambito e a questo scopo, Migros ha recentemente acquisito Medbase e Santémed, istituti che offrono assistenza medica di base ambulatoriale, medicina specialistica e prestazioni di terapia.. A chiudere il cerchio, la promozione della salute e della prevenzione  “passa” anche attraverso i centri fitness e per il tempo libero attivati da  Migros nella sua rete.

Il cerchio ora si chiude con la partnership con Zur Rose, che, con i suoi marchi Zur Rose DocMorris è la più grande farmacia online d’Europa e il grossista leader per i medici in Svizzera.

Se la collaborazione avviata sperimentalmente a Berna dalle due aziende dovesse produrre effetti positivi ed espandersi, gli effetti sul retali farmaceutico svizzero (Paese dove la proprietà delle farmacie è aperta al capitale e non esiste il vincolo territoriale della pianta organica)  non tarderanno a farsi sentire, aumentando il processo di concentrazione già avviato da un’altra sigla della Gdo, anch’essa su base cooperativa, ovvero la Coop, che sotto il marchio Coop Vitality ha già aperto nella Confederazione più di 60 farmacie..

Print Friendly, PDF & Email
Condividi