Vaccini, Mandelli: “Autorizziamo i medici a vaccinare in farmacia”

Vaccini, Mandelli: “Autorizziamo i medici a vaccinare in farmacia”

Roma, 23 maggio – “Per evitare che si possa generare caos presso le strutture pubbliche si potrebbero autorizzare i medici a vaccinare presso una farmacia, come avviene per esempio in Canada”.

A lanciare la proposta, intervenendo ieri a una trasmissione di Radio Cusano Campus, è stato il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli, presidente della Fofi, riferendosi alla corsa contro il tempo che – dopo il recentissimo decreto sull’obbligo di vaccinazione del Governo per l’accesso alle scuole – riguarda circa 800 mila ragazzi.

Ovviamente il professionista idoneo all’inoculo dovrebbe fare solo quello e non prescrivere farmaci o visitare” ha precisato Mandelli. “Non penso quindi ad un medico che apre uno studio dentro la farmacia, dico che in questo momento in cui bisogna rattoppare un buco, si potrebbe pensare a un medico che in farmacia in luoghi e spazi idonei anche igienicamente, possa fare il vaccino ai nostri piccoli, in un luogo accessibile per tutta la popolazione, in orari molto elastici, dando la possibilità di fruire al massimo di questo momento così importante”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi