ULTIMA ORA – Federfarma, è Marco Cossolo il nuovo presidente

ULTIMA ORA – Federfarma, è Marco Cossolo il nuovo presidente

Roma, 30 maggio – Arriva il primo è più atteso esito delle elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma: Marco Cossolo, leader dello schieramento Farmacia Futura e presidente di Federfarma Torino, ha superato la presidente uscente Annarosa Racca ed è il nuovo presidente del sindacato nazionale dei titolari di farmacia. Cossolo ha ottenuto 123 voti, contro i 113 di Racca. I votanti sono stati 236, confermando la notizia dell’assenza di due delegati anticipata stamattina da RIFday.

Le procedure di voto, ancora in corso mentre scriviamo, proseguiranno con l’elezione del presidente di Sunifar (in corsa l’uscente Alfredo Orlandi e la candidata di Farmacia Futura  Silvia Pagliacci) e quindi con quella dei componenti del Consiglio di presidenza, sei urbani e tre rurali.

Torinese,  52 anni, il nuovo presdeinte nazionale dei titolari si è laureato in Farmacia nella sua città nel 1989 ed è titolare a Carignano. Il suo impegno nel sindacalismo di categoria comincia a esordio di millennio: da al dicembre 2001 al novembre 2007  è tesoriere di Federfarma Torino, dal 2004 con delega al controllo amministrativo delle Società di Federfarma Torino, per poi ricoprire la carica di segretario. Nel maggio 2008 entra nel Consiglio Regionale di Federfarma Piemonte e, nel novembre 2011, viene nominato degretario di Federfarma Piemonte, carica che riveste ancora oggi, insieme a quella di presidente di Federfarma Torino, alla quale è stato eletto lo scorso mese di gennazio.

A livello nazionale, Cossolo è stato membro del Consiglio delle Regioni di Federfarma da maggio 2012, per poi assumere l’incarico di coordinatore dello stesso organismo nel luglio 2014.
Vanta anche esperienze amministrative, dapprima come consigliere comunale di Carignano, sua città di residenza, di cui è stato ininterrottamente sindaco per un decennio, dal 2006 al 2016, per poi assumere la carica di presidente del Consiglio comunale.
Dirige le società di proprietà di Federfarma Torino per la fornitura alle farmacie di servizi di formazione, informazione, comunicazione, contabilità e controllo di gestione. Nel novembre 2011, in qualità di AD di Farmagruppo, gestisce la fusione tra Farmaciapiù, Farmacuore e Farmagruppo, creando la cooperativa Farmauniti, che attualmente riunisce circa 1.100 farmacie in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, della quale viene nominato amministratore delegato.
Da novembre 2013 è anche AD di Unifarma spa, capogruppo di una holding della distribuzione intermedia che vanta 480 milioni di euro di fatturato e circa 470 dipendenti.  Nel 2016, fonda Uninetfarma, la prima rete di impresa tra le aziende farmaceutiche Unifarma, Farmauniti e Farmacie Comunali Torino, con un fatturato di  580 milioni di euro e oltre 500 dipendenti, diventandone amministratore delegato.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi