Grillo su carenze farmaci: “Bene misure Aifa per garantire risposte a bisogni dei pazienti”

Grillo su carenze farmaci: “Bene misure Aifa per garantire risposte a bisogni dei pazienti”

Roma, 22 maggio – La ministra della Salute Giulia Grillo (nella foto) commenta positivamente i provvedimenti adottati da Aifa per contrastare e risolvere la crenza del farmaco Sinemet nel circuito distributivo nazionale e garantire così “una risposta alle esigenze di cura dei pazienti sul territorio nazionale”.

Oltre al rilascio dell’autorizzazione all’importazione di medicinali analoghi alle strutture che ne facciano richiesta, l’Aifa ha infatti disposto anche il blocco temporaneo delle esportazioni di tutte le confezioni del  Sinemet, come già riferito ieri dal nostro giornale, con un’apposita determinazione del direttore generale che sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale proprio oggi. Un provvedimento, spiega Aifa, che “consentirà alle autorità territorialmente competenti di rafforzare i controlli e di adottare ogni ulteriore misura utile a garantire la disponibilità del medicinale. decisione dell’Aifa di bloccare le esportazioni dall’Italia”.

Da qui l’apprezzamento della titolare del dicastero, espresso ieri sul suo profilo Facebook: “L’Aifa ha bloccato tutte le esportazioni dall’Italia per dare priorità ai nostri pazienti, l’azienda produttrice ha incrementato la produzione del 16%, i Carabinieri del Nas hanno effettuato controlli nelle farmacie per constatare l’effettiva disponibilità del farmaco e abbiamo chiesto la collaborazione a Federfarma” scrive la ministra, che poi ringrazia “tutti coloro che ci hanno aiutato a superare l’emergenza. Grazie infine ai pazienti, alle loro associazioni, ai medici. Il ministro della Salute è sempre con voi al servizio dei cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi