Roma, corso di alta formazione in Management dell’Azienda Farmacia

Roma, corso di alta formazione in Management dell’Azienda Farmacia

Roma, 20 giugno –  Diventare un manager della professione di farmacista, in un’epoca nella quale – con l’avvento del capitale – è imperativo avere competenze specifiche anche sul terreno della gestione economica e commerciale che consentano di essere competitivi? Si può, basta scegliere di volerlo. E, ovviamente, studiare. Molto e bene.

Parte da questo assunto l’iniziativa di SanitàConsulting, società con una lunga esperienza in materia di controllo di gestione e rilancio delle farmacie, di istituire un corso di alta formazione finalizzato appunto a formare “manager della professione farmacista”.

Il corso, che gode del patrocinio dell’Ordine dei Farmacisti di Roma, partirà nel prossimo mese di ottobre per concludersi con la discssione della tesi di fine master il 10 maggio del 2020. Il numero di accessi è limitato (15 partecipanti) e sono previste 110 ore di formazione, che saranno erogate da 15 relatori ad alta qualificazione sia in aula (anche attraverso esercitazioni) sia in farmacia, con simulazioni di pratica rofessionale nel vico del contesto operativo.

Gli obiettivi dichiarati sono quelli di comprendere al meglio la gestione teorica e pratica dell’esercizio di farmacia e di fornire migliori tecniche per condurre anche organizzazioni complesse, anche alla luce delle recenti novità legislative intervenute in materia di titolarità della farmacia. Cambiamenti che pongono sempre più al centro dell’attenzione la qualità del servizio professionale a tutela della salute del cittadino e che reclamano non solo la capacità di saper rispondere con passo adeguato alle continue e rapide evoluzioni del mercato e alle sempre più complesse esigenze del paziente, ma anche di rendere sempre più manifestamente evidente che l’esercizio della professione del farmacista è un tassello imprescindibile e indispensabile nel contesto della sanità di prossimità e concorre in modo e misura non vicariabili a integrare la rete della sanità pubblica del Ssn, di cui farmacista e farmacia sono di fatto elementi integrati e integranti.

Il corso di alta formazione, oltre a garantire un percorso formativo strutturato e commisurato al perseguimento degli obiettivi che si pone, garantisce  anche più di 100 crediti Ecm, assciurando così la più ampia copertura del fabbisogno imposto dalle norme vigenti in materia di aggiornamento professionale.  Si tratta in tutta evidenza  di un aspetto accessorio, ma certamente non privo di rilievo pratico.

Per le iscrizioni (le richieste dei candidati saranno vagliate da una commissione di docenti e, come già detto, saranno ammessi al corso solo 15 farmacisti) è disponibile un apposito form, da compilare e inoltre, su questa pagina del sito del corso (qui la home page). I riferimenti per ulteriori informazioni e contatti sono invece disponibili qui.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi