Nas, sequestrate a Pescara 3000 confezioni di farmaci da un deposito abusivo

Nas, sequestrate a Pescara 3000 confezioni di farmaci da un deposito abusivo

Roma, 26 luglio – Ennesimo illecito stroncato dai Nas nel settore della commercializzazione di farmaci ad uso umano. I carabinieri del nucleo di Pescara, grazie a una brillante attività info-investigativa, hanno  individuato hanno individuato un deposito abusivo di medicinali, all’interno del quale sono stati rinvenute 3000 confezioni di farmaci umani. I militari del Nas  hanno deferito in stato di libertà il gestore del deposito e trasferito le confezioni di farmaci rinvenute in  locali idonei e autorizzati.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi