Unico, più di 500 farmacistia Baia Samuele per l’edizione 2019 della convention aziendale

Unico, più di 500 farmacistia Baia Samuele per l’edizione 2019 della convention aziendale

Roma, 9 settembre – Sono più di 500 i farmacisti che sabato scorso hanno raggiunto il resort Baia Samuele, nel ragusano (nella foto)  per la convention 2019 di Unico, il maggiore distributore farmaceutico nel nostro Paese interamente di proprietà dei farmacisti, con 7600 farmacie servite e un network  di dieci piattaforme logistiche dislocate in tutta la penisola, dal Piemonte (Rivoli e Novara) fino alla Sicilia (Ribera e Palermo).

Nel corso della settimana di lavori dell’ormai tradizionale appuntamento, i farmacisti potranno affrontare e approfondire argomenti di particolare rilevanza per la propria attività professionale e aziendale. Tra i temi in agenda, spiccano ovviamente le iniziative e le proposte di Unico, come il sistema di riordino automatico per la farmacia “Carep”, piattaforma evoluta per la gestione del magazzino della farmacia sviluppata da Unico, della quale saranno illustrati vantaggi e funzionalità, e come la private label “Unidea”, brand nato due anni fa per distinguere i prodotti parafarmaceutici di Unico dedicati alla farmacia e ai suoi clienti.

Il filo rosso della convention, in ogni caso, sarà la declinazione di nuovi servizi in un’ottica di pharmaceutical care, perché la farmacia diventi sempre di più un centro di riferimento territoriale per la salute.

Saranno anche affrontate le tematiche di contesto della filiera del farmaco, come e-commerce e reti, dalle quali il farmacista e la farmacia non possono più prescindere, e approfondimenti su temi porfessionali più specifici e di dettaglio, come l’integrazione nutrizionale e la dermocosmesi, segmenti di mercato sempre più rilevanti per il business della farmacia.

A rendere più piacevole la dettimana di lavori, gli immancabili momenti di relax e convivialità, in un meraviglioso ambiente naturale situato in uno dei tratti più belli della costa siciliana, a un tiro di schioppo da alcune delle più belle città barocche siciliane, patrimonio mondiale dell’Unesco.
“Sono molto contento del programma che abbiamo stilato per i nostri farmacisti”  commenta in una nota il direttore generale di Unico, Stefano Novaresi. “Riusciremo a focalizzare l’attenzione dei nostri colleghi sulle principali opportunità offerte dall’attuale momento storico, con lo sguardo sempre rivolto al futuro. Ciò anche in virtù degli ospiti illustri di Federfarma che ci raggiungeranno nella giornata conclusiva. Auguro a tutti una settimana di proficua collaborazione e condivisione di esperienze”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi