Pharma Run, torna il 6 ottobre la corsa solidale dei farmacisti romani

Pharma Run, torna il 6 ottobre la corsa solidale dei farmacisti romani

Roma, 20 settembre – Torna l’appuntamento autunnale con la solidarietà per i  farmacisti romani: Villa Pamphilj ospiterà ancora una volta, domenica 6 ottobre, Pharma Run for Life, la manifestazione sportiva non agonistica promossa dall’Ordine dei farmacisti della capitale, ormai giunta alla sua settima edizione. L’obiettivo principale dell’iniziativa – che si propone anche di ricordare e onorare la memoria di Giustino Di Salvo, farmacista romano impegnato per anni in attività solidali rivolte, in particolare, ai bambini dei Paesi africani – è quello di raccogliere fondi per sostenere i progetti della associazione onlus Afron – Oncologia per l’Africa.

Anche l’edizione 2019 proporrà la consueta corsa e camminata nelle due versioni (competitiva e non) di 5 km all’interno del parco romano, insieme a una serie di altre attività e giochi a premi per i bambini. Il ritrovo per la manifestazione, che ogni anno ha visto crescere il numero dei partecipanti, è fissato alle ore 8.30 presso il Centro Anziani di fronte al Vivi Bistrot di Villa Pamphilj (ingressi a via Vitellia 102 e via Leone XIII 30), mentre la partenza della corsa è fissata alle 10.L’iscrizione, aperta ai farmacisti e ai loro parenti e amici, prevede un contributo minimo di 5 euro. Tutti i proventi dell’iniziativa saranno destinati ovviamente a sostenere le attività in ambito di assistenza oncologica realizzata da Afron in Uganda, in particolare per garantire cure ai bambini. Da segnalare, al riguardo, la presenza a Pharma Run for Life di una delegazione dell’ambasciata ugandese, guidata dall’ambasciatrice Elizabeth Paula Napeyok.

Alla manifestazione partecipano, anche quest’anno, i generosi amici che l’accompagnano dalla prima edizione: Federfarma Roma, in primo luogo, e sponsor come DOC Farmaceutici,  Pensa Pharma e Massigen. Ma ci sarà ancora una volta anche il Camper Rosa, per sensibilizzare sulla prevenzione dei tumori al seno (ottobre è tradizionalmente il mese dedicato alle iniziative al riguardo), così come la presenza di un’autoemoteca per la donazione del sangue. Le funzioni di vigilanza e prevenzione degli incendi sulla manifestazione saranno assicurate, come già nelle precedenti edizioni, dalla amichevole e generosa partecipazione di personale dedicato dell’Associazione nazionale Carabinieri.  E, per gli amanti degli animali, va segnalata la presenza della onlus Noi&Loro, attiva nell’adozione di cani (ma anche mici) trovatelli.

Per ogni ulteriore informazione sull’ormai tradizionale evento dell’Ordine di Roma –  da mettere assolutamente in agenda, per centrare tre piccioni con una sola fava: spendere una giornata all’aperto in uno scenario incantevole, incontrare i colleghi in un’occasione di festa e, ultimo ma non ultimo,  fare del bene – il referente è Marcello Giuliani, che è anche, fin dalla sua prima edizione, l’appassionato organizzaore di Phama Run for Life. Questo il numero di cellulare cui rivolgersi: 339.7565936

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Facebook
LinkedIn