Salute, Speranza chiama l’ex deputato europeo Paolucci alla guida della segreteria

Salute, Speranza chiama l’ex deputato europeo Paolucci alla guida della segreteria

Roma, 24 settembre – Secondo quanto riferiscono alcune anticipazioni di stampa, sarà Massimo Paolucci (nella foto), deputato del Pd per un breve scorcio della scorsa legislatura e poi eletto nel 2014 al Parlamento europeo (sempre nelle liste del Pd,  poi lasciato per prendere parte alla scissione dell’ala sinistra del partito e aderire ad Articolo 1-Mdp) il capo della segreteria del ministro della Salute Roberto Speranza.

Ricandidatosi alle elezioni europee dello scorso maggio con la lista Pd-Siamo Europei-Pse nella circoscrizione dell’Italia Meridionale in rappresentanza di Articolo 1, Paolucci ha raccolto circa 60mila preferenze che non gli sono però bastate per essere rieletto. Potebbe ora tornare in gioco con l’incarico al ministero: Speranza, secondo quanto riferiscono alcune fonti di informazione, dovrebbe firmare a breve il decreto di nomina a capo della sua segreteria.

Napoletano, 60 anni, Paolucci è da sempre considerato molto vicino ad Antonio Bassolino e Massimo Dalema: sarebbe stato proprio quest’ultimo – secondo alcuni rumors, a caldeggiarne la nomina, che avrebbe provocato qualche malumore negli ambienti di Articolo 1.

Al di là di questi presunti endorsement, è il caso di ricordare che il nuovo capo in pectore della segretaria di Speranza a Bruxelles è stato a lungo impegnato nella Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare, dove si è segnalato in particolare per le sue iniziative sul tema della riduzione dell’incidenza della plastica e degli inquinanti organici persistenti sull’ambiente.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi