Campagna antiflu nel Lazio, l’obiettivo è aumentare di 50 mila unità la copertura vaccinale

Campagna antiflu nel Lazio, l’obiettivo è aumentare di 50 mila unità la copertura vaccinale

Roma, 27 settembre — “Il nostro obiettivo quest’anno e’ diaumentare di 50mila unita’ la copertura vaccinale contro l’influenza. Ricordo che il vaccino è  gratuito per gli ultrasessantacinquenni”. Lo ha dichiarato l’assessore alla Sanità de Lazio, Alessio D’Amato (nella foto), in un’intervista con l’agenzia Dire.

A ottobre, annuncia l’assessore,  partirà la campagna antinfluenzale della Regione Lazio. “I primi ceppi sono già stati isolati” ha spiegato D’Amato.
“Può apparire un fatto secondario, ma le complicanze del virus influenzale, soprattutto per i pazienti cronici, ogni anno fanno decine di morti nel nostro Paese. Spero venga sottoscritto a breve un nuovo accordo con i medici di famiglia affinchè essi possano recarsi a domicilio per effettuare la vaccinazione nelle persone che hanno problemi a muoversi. Noi abbiamo una copertura intorno al 52% della popolazione ultrasessantacinquenne e
vogliamo portarla al 55%”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi