Chmp dell’Ema, sono sette i nuovi farmaci approvati a settembre

Chmp dell’Ema, sono sette i nuovi farmaci approvati a settembre

Roma, 27 settembre – Il Comitato per i medicinali per uso umano dell’Ema (Chmp), nel corso dell’ultimo meeting  tenutosi dal 16 al 19 settembre, ha raccomandato l’approvazione di sette medicinali.

Si tratta di Xospata (gilteritinib), già designato farmaco orfano, per il trattamento di pazienti adulti affetti da leucemia mieloide acuta recidiva o refrattaria (Lms) con mutazione Flt3.

Parere positivo anche per l’autorizzazione al commercio di  Qtrilmet (metformina cloridrato/saxagliptin/dapagliflozin), indicato per il trattamento del diabete mellito di tipo 2, Rhokiinsa (netarsudil), per il trattamento di pazienti con glaucoma o ipertensione oculare, e Senstend (lidocaina/prilocaina), per il trattamento dell’eiaculazione precoce.

Il Chmp ha raccomandato il rilascio di autorizzazioni all’immissione in commercio per tre medicinali equivalenti: Arsenic trioxide Accord (triossido di arsenico), per il trattamento della leucemia promielocitica acuta; Bortezomib Fresenius Kabi (bortezomib), per il trattamento del mieloma multiplo e del linfoma a cellule del mantello; Ivozall (clofarabina), per il trattamento della leucemia linfoblastica acuta nei pazienti pediatrici.

Raccomandata, infine, l’estensione delle indicazioni terapeutiche dei medicinali Bavencio, Benlysta, Docetaxel Zentiva, Dupixent, Lucentis, Remisima, Taxotere e Trulicity.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi