Ottobre Rosa e Voltati Guarda Ascolta, nel Lazio mese all’insegna della lotta ai tumori

Ottobre Rosa e Voltati Guarda Ascolta, nel Lazio mese all’insegna della lotta ai tumori

Roma, 1 ottobre – La Regione Lazio torna a scendere in campo contro il cancro al seno, riproponendo Ottobre Rosa, la campagna di prevenzione che offre alle donne nelle fasce di età 45-49 (quelle, cioè, che non rientrano nei percorsi organizzati attivi tutto l’anno) l’opportunità di prenotare una mammografia gratuita nelle strutture sanitarie che partecipano all’iniziativa fino ad esaurimento della disponibilità.
Nel 2018 gli screening alla mammella sono aumentati e hanno raggiunto quota 160 mila, in aumento di cinque mila unità rispetto all’anno precedente e i dati parziali di quest’anno proseguono in questo trend di crescita. Grazie ai programmi di screening (percorsi organizzati di prevenzione e diagnosi precoce attivi tutto l’anno) sempre nel 2018 è stato possibile individuare 983 tumori maligni in donne asintomatiche. La Regione Lazio, attraverso le sue Asl, offre tre percorsi di prevenzione gratuiti alle persone comprese nelle fasce d’età:

  • donne 25-64 anni per la prevenzione del tumore del collo dell’utero;
  • donne 50-69 (volontario fino a 74 anni) anni per la prevenzione del tumore della mammella;
  • donne e uomini 50-74 anni per la prevenzione del tumore del colon retto.

Per tutte le informazioni  su Ottobre rosa e sulle strutture aderenti sono disponibili a questo link.

Sempre in tema di tumori, va doverosamente segnalata anche Voltati Guarda Ascolta, iniziativa promossa da Pfizer e realizzata con il patrocinio di Fondazione Aiom, in collaborazione con Europa Donna e Susan G. Komen, con l’obietivo di modificare la percezione del tumore al seno metastatico e rompere il silenzio che circonda questa forma di cancro e le donne che ne sono affette, portando in primo piano i loro sentimenti, le loro emozioni e ciò che provano e vivono quotidianamente.

Si tratta di un evento musicale live gratuito, che si terrà all’Auditorium della Conciliazione di Roma, il 10 ottobre alle ore 20, dedicato alla presentazione dei cinque brani finalisti del contest musicale Play!Storie che cantano, promosso nell’ambito della campagna di sensibilizzazione. Nel corso della serata sarà proclamata la canzone vincitrice, selezionata da una giuria tecnica. Madrina della serata e testimonial della campagna è la cantante Noemi, che non sarà peraltro l’unica artista a partecipare alla manifestazione: intereverranno infatti altri nomi noti del panorama musicale italiana, come il cantante delle Vibrazioni Francesco Sarcina, Roy Paci, Diodato, Enrico Nigiotti, Bianca Atzei e tanti altri.

La serata è aperta al pubblico, ma per accedere è necessario registrarsi al link www.proformat.it/prenotazioneplay. Si riceverà una mail di conferma della prenotazione da mostrare all’ingresso all’Auditorium.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi