Payback farmaceutico, ripartiti più di 1650 milioni alle Regioni

Payback farmaceutico, ripartiti più di 1650 milioni alle Regioni

Roma, 11 ottobre 2019 – “Finalmente arriva il via libera al decreto con il quale vengono ripartite tra le Regioni le risorse versate dalle aziende farmaceutiche per il ripiano dello sfondamento della spesa farmaceutica per gli anni 2013-2017, già disponibili in un apposito capitolo di bilancio del ministero dell’Economia. Si tratta di più di 1650 milioni di euro. E siamo già al lavoro per definire il payback farmaceutico relativo al 2018”.
Questa la dichiarazione soddisfatta con la quale il presidente delle Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini, ha annunciato lo sblocco di un decreto molto atteso dai presidenti delle amministrazioni regionali.
“Il decreto si è sbloccato grazie al lavoro di confronto costante delle Regioni, del Governo e della rappresentanza delle aziende farmaceutiche” ha spiegato Donato Toma,  presidente del Molise, che ieri ha presieduto la Conferenza delle Regioni. “Si tratta di una cifra importante per i bilanci regionali e per il servizio sanitario”.
La ripartizione degli 1,65 miliardi del payback è dettagliata nella tabella contenuta nel link pubblicato qui di seguito.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Facebook
LinkedIn