Roma, sospesa dai Nas l’attività di un deposito di medicinali, gravi carenze igieniche

Roma, sospesa dai Nas l’attività di un deposito di medicinali, gravi carenze igieniche

Roma, 25 ottobre – I  carabinieri del Nas di Roma hanno segnalato all’autorità amministrativa il responsabile legale di una ditta specializzata nel commercio all’ingrosso dei farmaci.

Nel corso di un’ispezione presso il deposito, infatti, i militari hanno rilevato gravi carenze igienico sanitarie. Il personale dell’Asl Roma 4 ha disposto un provvedimento di sospensione dell’attività, dal valore stimato di 150 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi