Carabinieri Aifa, deferite 15 persone: incauto acquisto e importazione illegale di farmaci

Carabinieri Aifa, deferite 15 persone: incauto acquisto e importazione illegale di farmaci

Roma, 7 novembre – Il Nucleo Carabinieri dell’Aifa, al termine di una complessa attività investigativa volta al contrasto di importazioni illecite di farmaci, ha deferito 15 persone all’autorità giudiziaria per i reati di incauto acquisto e di importazione di medicinali falsificati in quanto privi di tracciabilità.

Nel corso del 2019, infatti, gli indagati hanno acquistato su una piattaforma di vendita online diverse confezioni di un farmaco italiano, venduto da un utente inglese, impiegato illegalmente per mascherare la somministrazione di farmaci dopanti e stupefacenti.

I medicinali, privi di tracciabilità, venivano quindi importati in Italia tramite un canale non autorizzato e senza che ne fosse accertata la legittima provenienza, elementi essenziali per garantire la loro sicurezza.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi