Roma, master alla Sapienza per i manager di cosmoceutica e nutraceutica

Roma, master alla Sapienza per i manager di cosmoceutica e nutraceutica

Roma, 20 novembre – Lo sviluppo esponenziale registrato negli ultimi anni dal  mercato dei prodotti nutraceutici e cosmeceutici non poteva ovviamente passare inosservato in ambito universitario, dove si formano i professionisti di domani, che prevedibilmente avranno sempre più a che fare con questo genere di prodotti (che pur senza avere il rango di farmaci hanno forti contenuti scientifici e sanitari) non solo a valle, nelle fasi topiche della prescrizione e dispensazione, ma anche a monte, ovvero nel momento della messa a punto, della produzione e dell’avvio al mercato.

In questa direzione si è mossa Sapienza, la prima università di Roma, che ha istituito un master di II livello destinato ai laureati in materie scientifiche (medici e farmacisti su tutti) significativamente intitolato “I manager chiave nell’azienda nutraceutica e cosmeceutica”.
Scopo  dichiarato dell’iniziativa è quello di far crescere e approdare nella nicchia sempre più importante rappresentata dalle aziende di nutraceutici e cosmeceutici professionisti in possesso di un solido apparato di conoscenze specifiche, che permettano loro di essere più competivi nel mercato del lavoro. Il manager che il master si propone di formare è infatti un professionista in possesso di competenze multidisciplinari in tutti gli articolati e complessi processi di filiera, dall’analisi del mercato alla commercializzazione finale del prodotto.

Il percorso di formazione è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel settore delle aziende nutraceutiche e cosmeceutiche e fornirà ai partecipanti conoscenze approfondite e aggiornate utili alla formazione delle diverse figure professionali ricercate dalle aziende: marketing manager, scientific manager, research and development manager, regulatory manager, technical scientific manager, statistic manager, medical manager, human resource manager e access manager.

Le attività didattiche si svolgeranno nelle aule del Dipartimento di Chimica e Tecnologie del farmaco della Sapienza (P.le Aldo Moro 5) e le lezioni – che si terranno il venerdi e nella mattina del sabato ogni 15 giorni – avranno inizio a febbraio 2020 per concludersi nel mese di gennaio 2021. Il master è a numero chiuso, per un massimo di  25 partecipanti.

Il master sarà diretto da Luisa Mannina (nella foto) docente  di Chimica degli Alimenti al Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco della Sapienza. Le domande di ammissione debbono pervenire entro il termine perrentorio del 15 gennaio 2020, indicando il codice identificativo del master (30197). 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Facebook
LinkedIn