Aziende del farmaco in prima fila per tutelare sicurezza, salute e ambiente

Aziende del farmaco in prima fila per tutelare sicurezza, salute e ambiente

Roma, 4 dicembre – L’industria chimica e quella farmaceutica intensificano il loro impegno sul fronte della sicurezza: nell’ambito della Giornata nazionale Sicurezza Salute Ambiente (Ssa) è stato presentato ieri il sito internet sicurezzasaluteambiente.it, interamente dedicato alla sicurezza e salute dei lavoratori e alla tutela dell’ambiente e gestito congiuntamente dalle parti sociali settoriali.

Da oltre 50 anni, riferisce un’ampia nota di Federchimica (sigla alla quale aderisce, tra le altre, Assosalute, l’associazione dei produttori di farmaci da banco, NdR),  i settori profondono sforzi congiunti su questi temi: comunicare efficacemente la sicurezza è infatti imprescindibile per generare comportamenti più consapevoli.

In questo ambito, l’industria chimica e l’industria farmaceutica sono tra i settori manifatturieri più attenti: lo dimostrano, in particolare, i dati Inail  relativi alle malattie professionali e agli infortuni rapportati alle ore lavorate, che collocano i settori tra i più virtuosi nel panorama industriale. Ma le industrie del comparto farmaceutico sono anche già in linea con gli obiettivi dell’Unione europea sui cambiamenti climatici al 2020 e al 2030, con una riduzione dei gas serra del 59% e un miglioramento dell’efficienza energetica del 55% rispetto al 1990.

Gli importanti risultati raggiunti sono frutto dell’investimento nello sviluppo sostenibile e del contributo del sistema settoriale di Relazioni industriali. La Giornata nazionale Sicurezza Salute Ambiente (Ssa) è stata voluta dalle Parti sociali (Federchimica, Farmindustria e le organizzazioni Sindacali) proprio per promuovere l’impegno di responsabilità sociale dell’industria chimica e dell’industria farmaceutica.

Il sito internet rientra tra le iniziative per la diffusione della cultura della sicurezza, anche attraverso nuovi strumenti multimediali, previste dal rinnovo contrattuale del 19 luglio 2018 e sarà presto disponibile on line e accessibile a tutti.
Articolato in quattro sezioni, sicurezzasaluteambiente.it contiene, tra l’altro, strumenti e linee guida, norme contrattuali, leggi e buone regole da adottare in termini di sicurezza. Ampio spazio verrà dato anche alle “buone pratiche” in ambito Ssa messe in atto dalle aziende.
Attraverso il sito internet verrà anche lanciato un concorso rivolto ai lavoratori e agli studenti coinvolti in progetti di alternanza scuola-lavoro, per promuovere le scelte contrattuali e l’adozione di comportamenti consapevoli e coerenti con lo spirito del settore, anche fuori dalle imprese.
Il valore positivo del modello di Relazioni industriali partecipative si conferma con le sempre più numerose iniziative frutto della contrattazione aziendale. Proprio nell’ambito della Giornata nazionale Ssa, è stato assegnato il premio “Migliori esperienze aziendali”, rivolto a iniziative condivise di responsabilità sociale sui temi della tutela della sicurezza e della salute sul luogo di lavoro, del rispetto dell’ambiente e in materia di welfare contrattuale.
Quest’anno la giuria, composta dai rappresentanti di parte datoriale e sindacale, ha assegnato il riconoscimento a Basell Poliolefine Italia (per l’attenzione alla previdenza complementare), Mapei (per la valorizzazione della responsabilità sociale dell’impresa), Novartis Farma (anche in questo caso per l’impegno profuso nello sviluppo di un’impresa responsabile) e Procter & Gamble Italia per le scelte in tema di welfare contrattuale, flessibilità organizzativa e per l’attenzione alle problematiche ambientali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Facebook
LinkedIn