Cosmofarma si rafforza, alleanza tra Bologna Fiere e sigle di categoria

Cosmofarma si rafforza, alleanza tra Bologna Fiere e sigle di categoria

Roma, 13 gennaio – Cosmofarma, già da anni principale manifestazione fieristica dedicata al mondo della farmacia, diventa ancora più forte, a seguito dell’accordo stretto tra Bos (la società nata dalla partnership tra Bologna Fiere S.p.A. e Senaf S.r.l.) e alcune importanti realtà di categoria, segnatamente Fofi, Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò e Utifar.

Scopo dell’intesa, illustato in una conferenza tenutasi  nella sede dell’Ordine dei Farmacisti di Milano-Lodi-Monza Brianza, è quello di “rendere Cosmofarma un’opportunità irrinunciabile nel panorama delle fiere internazionali di settore, un’eccezionale occasione di aggiornamento, confronto e discussione per gli operatori del comparto, in un contesto normativo come quello farmaceutico in costante evoluzione”.
Commenti soddisfatti da parte di tutti i protagonisti dell’accordo: se  da una parte  Gianfranco Ferilli e Roberto Valente, rispettivamente amministratore delegato e consigliere di  Bos Srl,  hanno evidenziato l’importanza strategica dell’alleanza, che darà  ulteriore sostanza e slancio a una manifestazione in crescita costante, capace di registrare nel 2019 un incremento di visitatori del 7%, con oltre 400 espositori e un aumento del 15% dell’area espositiva, dall’altra i rappresentanti del mondo della farmacia (Andrea Mandelli per la Fofi, Marco Cossolo per Federfarma, Luigi D’Ambrosio Lettieri per la Fondazione Cannavò ed Eugenio Leopardi per Utifar)  hanno concordemente sottolineato come, grazie a questa intesa (che è anche un’importante espressione della convergenza di obiettivi e intenti delle diverse realtà professionali), Cosmofarma potrà confermare e sviluppare il suo ruolo di momento di utile confronto per tutti i player del settore farmaceutico, in anni in cui  – come ricordato da D’Ambrosio – “la professione e la farmacia italiana, presidio sanitario polifunzionale del territorio, sono chiamati a svolgere ruolo e funzioni strategiche per la tutela della salute e la sostenibilità del sistema sanitario”.

Secondo quanto reso noto nella conferenza stampa di Milano, l’edizione 2020 di Cosmofarma Exhibition (evento certificato daIsfCert, l’Istituto di certificazione dei dati statistici fieristici) avrà come focus pricnipale la formazione e si terrà dal 17 al 19 aprile, sempre a Bologna: la giornata inaugurale sarà in contemporanea con la giornata di chiusura di Exposanità, da più di vent’anni manifestazione di primissimo piano per tutti gli operatori della salute e vetrina delle innovazioni professionali, organizzative e tecniche per rendere più efficiente la gestione del sistema sanitario e più efficace il percorso di cura alla persona.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi