Nas in azione a Milano e Padova, sequestrati farmaci non autorizzati e integratori alimentari

Nas in azione a Milano e Padova, sequestrati farmaci non autorizzati e integratori alimentari

Roma, 21 gennaio – Nell’ambito di indagini eseguite in collaborazione con i nuclei di Firenze e Trento, il NAS di Milano ha eseguito una perquisizione in un’azienda di produzione e vendita di farmaci del milanese. a seguito della quale ha  sottoposto a sequestro quasi 50mila confezioni di cosmetici.

I prodotti, a base di arnica, vantavano proprietà terapeutiche e, trattandosi quindi di farmaci, erano stati immessi in commercio senza aver ottenuto la prescritta autorizzazione. Il valore dei beni sequestrati ammonta a 500mila euro. Il responsabile della ditta è stato deferito all’autorità giudiziaria competente.

Sequestri, questa volta di integratori alimentari, anche in Veneto, dove il  NAS di Padova a carico di un’azienda del vicentino operante nel commercio online, dove sono stati squestrati prodotti per un valore di oltre 7mila euro. I carabinieri del Nucleo padovano hanno scoperto che gli integratori erano stati immessi in commercio benché privi della notifica dell’etichetta al Mministero della Salute. I prodotti, inoltre, erano contenuti all’interno di un locale deposito sconosciuto all’Autorità sanitaria locale. La titolare, un’imprenditrice del vicentino, è stata segnalata all’autorità ammnistrativa per i provvedimenti sanzionatori.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Facebook
LinkedIn