Milano, seminario sulle strategie vincenti per comunicare con la “farmacia digitale”

Milano, seminario sulle strategie vincenti per comunicare con la “farmacia digitale”

Roma, 25 febbraio – Nel prossimo futuro, secondo uno studio dell’Unione europea, nove lavori su 10 richiederanno competenze digitali. Possederle o meno, dunque, fa tutta la differenza del mondo, anche (se non soprattutto) in un settore ad alto gradiente di contenuti di valore e qualità qual è quello della sanità, dove la necessità di utilizzare il web e gli strumenti digitali è forse più importante che altrove.

Le cosidette digital skills sono dunque sempre più richieste e indispensabili non solo per chi opera all’interno del mondo della sanità, dove l’information technology è uno dei driver della trasformazione e dello sviluppo, ma anche per chiunque abbia la necessità di interagire, interloquire e comunicare con il “popolo della sanità” (pazienti, farmacisti, medici e professionisti della salute), come, per fare solo il più immediato degli esempi, i dirigenti e i manager della pletora di aziende che nella sanità hanno il loro ambito di riferimento.

Definire la fruibilità e gli strumenti più appropriati per comunicare con questi target non è tuttavia semplice, soprattutto se si pensa ai sempre più numerosi canali di diffusione e alla complessità del settore Healthcare, per il quale sono determinanti la profonda conoscenza del quadro normativo e una robusta strategia di comunicazione digitale.

Diventa così imprescindibile l’utilizzo di canali esclusivi e autorevoli per la diffusione del messaggio e dei contenuti. Ed è partendo da questa necessità che Aboutpharma, affermato gruppo editoriale e di consulenza molto attivo nella realizzazione di percorsi formativi rivolti ai principali attori del mondo farmaceutico e sanitario, ha organizzato il seminario Digitale in farmacia. Canali e strategie per una comunicazione vincente, che si terrà a Milano il prossimo 12 marzo.

Il seminario si propone di fornire gli strumenti necessari per apprendere regole, procedure operative e in generale la capacità di adottare strategie efficaci in un contesto in continuo cambiamento. L’obiettivo dichiarato è quello di fornire ai partecipanti, grazie a un approccio teorico-pratico, il “pacchetto” di conoscenze e competenze necessarie per organizzare in modo efficace, pertinente e misurabile la comunicazione digitale rivolta a uno dei principali attori del mondo farmaceutico: il farmacista.

Il format interattivo è basato su un approccio pratico e una forte interazione tra i partecipanti. Verranno analizzati casi di successo e KPI reali e sarà possibile testare dal vivo gli strumenti informatici utilizzati quotidianamente dal farmacista,  a partire dal software gestionale.

Il programma del seminario, che si rivolge a tutte le figure professionali dell’industria farmaceutica, di medical devices, nutraceutica, cosmesi, società di servizi che intendono rafforzare le proprie competenze in ottica di comunicazione digitale, e indagare l’efficacia di modelli e soluzioni anche attraverso la conoscenza degli strumenti informatici utilizzati quotidianamente dai farmacisti,  è disponibile a questo link.

Da segnalare, nella sessione antimeridiana del seminario, la relazione-lezione di Giorgio Cenciarelli (nella foto) sull’evoluzione dello scenario e del mercato e i nuovi paradigmi del mercato. Il noto esperto  di mercato, con una trentennale,  prestigiosa esperienza in Iqvia come senior director supplier services, analizzaerà in particolare l’importanza dei canali di comunicazione digitali e degli strumenti a disposizione delle aziendeper la costruzione di modelli di ingaggio e comunicazioni efficaci e misurabili.  Non meno rilevante il contributo affidato allo Studio legale associato Carnelutti, che  illustrerà il contesto normativo e regolatorio (complesso e denso di specificità) in cui operano le farmacie.

Ulteriori informazioni sull’evento formativo possono essere richieste all’indirizzo formazione@aboutpharma.com. Sempre sul sito di Aboutpharma è disponibile il modulo di adesione per partecipare all’evento.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi