Covid-19, i farmacisti napoletani ai cittadini: “Farmacie in prima linea per una corretta informazione”

Covid-19, i farmacisti napoletani ai cittadini: “Farmacie in prima linea per una corretta informazione”

Roma, 27 febbraio – La farmacia come presidio di riferimento affidabile dove “ricevere corrette informazioni, in maniera precisa”: l’emergenza coronavirus (dove la cattiva informazione, alimentando i comportamenti irrazionali, rischia di fare più danni dello stesso Sars CoV 2) riporta al centro della scena il ruolo importantissimo, fondamentale della rete capillare delle farmacie di comunità, a disposizione ogni giorno H 24 dei cittadini nel vivo del territorio, come primo e affidabile presidio dove i cittadini hanno la certezza di ricevere comunicazioni certificate.

Bene hanno fatto l’Ordine dei Farmacisti e Federfarma Napoli a ricordarlo, ieri, con un comunicato rivolto alla popolazione nel quale ricordano appunto che, “in una circostanza delicata come l’attuale, è importantissimo ricevere corrette informazioni”, che la farmacia – dove vengono veicolate “solo ed esclusivamente  quanto viene indicato dalle istituzioni preposte, con le quali siamo in continuo contatto, evitando di dare vce a supposizioni e false notizie” – è in grado di garantire.

L’invito alla popolazione è dunque quello di non esitare a rivolgersi alla farmacia di fiducia, “dove un professionista saprà darti tutte le delucidazioni opportune”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi