Siena, dal Comune mascherine protettive ai farmacisti, l’Ordine ringrazia

Siena, dal Comune mascherine protettive ai farmacisti, l’Ordine ringrazia

Roma, 27 marzo – A furia di bussare, qualcuno finisce che apre. Questo, almeno, è successo a Siena, dove l’istanza avanzata dall’Ordine provinciale dei Farmacisti presieduto da Paolo Savigni ha trovato orecchie attente a Palazzo Pubblico e il Comune si è subito attivato per reperire e far avere ai farmacisti della città le mascherine necessarie a svolgere il loro essenziale servizio al pubblico in condizioni di maggior sicurezza.

A darne comunicazione è una nota dello stesso Ordine, che con il suo Consiglio direttivo ringrazia a nome di tutti i farmacisti senesi l’amministrazione comunale nelle persone del sindaco Luigi De Mossi (nella foto) e dell’assessora Francesca Appolloni “per la sensibilità dimostrata nel reperire mascherine di protezione”.

“Nei prossimi giorni” si legge ancora nel comunicato “contiamo di ricevere da altri enti istituzionali un congruo numero di dispositivi di protezione individuale che, insieme a queste prime consegnate dal Comune di Siena, saranno distribuite affinché i farmacisti operino in sicurezza in ogni farmacia della nella nostra provincia in modo che la funzione di presidio di prima istanza, disponibile e pronto a soddisfare in modo completo le richieste dell’utenza sia ancor più vicino ai cittadini in momento come questo di marcata difficoltà sanitaria”.
Gli amministratori senesi avevano già dato prova  nei giorni scorsi di grande sensibilità nei confronti dello svolgimento in condizioni di sicurezza del servizio farmaceutico cittadino,  in particolare con  l’ordinanza del 16 marzo che ha disposto per le farmacie della città l’ obbligo di effettuare il servizio a battenti chiusi.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi