Reggio Calabria, Nas sequestrano 1500 confezioni di gel igienizzante non autorizzato

Reggio Calabria, Nas sequestrano 1500 confezioni di gel igienizzante non autorizzato

Roma, 8 aprile – Le cronache registrano quasi senza soluzione di continuità i tentativi di porre in essere speculazioni sciacallesche approfittando dell’emergenza Covid. L’ultimo esempio arriva da Reggio Calabria, dove i  carabinieri del Nas locale hanno sequestrato 1500 confezioni di gel igienizzante “antibatterico” pronte per essere immesse nel commercio al dettaglio, benché prive delle autorizzazioni ministeriali.

I militari dell’Arma, all’interno di un deposito sito nel capoluogo calabrese. hanno rinvenuto le numerose confezioni di gel igienizzante che vantava azioni di contrasto a batteri, funghi e virus. Le successive analisi hanno accertato che i prodotti sono stati identificati come un “biocida” senza essere mai stati autorizzati dal ministero della Salute. Il responsabile del deposito è stato quindi denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria,

Print Friendly, PDF & Email
Condividi