Zingaretti (Lazio): “Mascherine, se qualcuno ha approfittato, pagherà”

Zingaretti (Lazio): “Mascherine, se qualcuno ha approfittato, pagherà”

Roma, 15 maggio – La questione mascherine ha inevitabilmente fatto capolino nella relazione che il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti (nella foto) ha tenuto ieri davanti al Consiglio regionale del Lazio dedicato all’emergenza sanitaria Covid-19.

Il presidente regionale, nell’occasione, ha riservato un cenno “al comportamento di operatori di mercato che possono aver compiuto iniziative opportunistiche a danno della Regione“. Chiaro il messaggio di Zingaretti: “Lo dico con chiarezza e serenità, a esprimersi sarà la magistratura e tutti gli organismi inquirenti, con i quali stiamo collaborando: li stiamo tenendo informati su documentazione e dati. Se qualcuno se ne è approfittato dovrà pagare e pagherà”

“Di fronte alle criticità che si sono verificate anche nella nostra Regione” ha continuato Zingaretti, le cui dichiarazioni sono state riprese e rilanciate dall’Adn Kronos.  “Tutta la documentazione è a disposizione del Consiglio regionale, integrata in queste settimana a cura della Protezione civile regionale. Dovrà essere il Consiglio regionale in piena autonomia, non ho problemi a dirlo, a decidere le forme e gli strumenti più adeguati ad affrontare la questione. Più trasparenza e chiarezza c’è, meglio è, perché non c’è veramente nulla da nascondere”.

Di fronte alla difficoltà nel “reperire fornitori e intermediari affidabili”, secondo Zingaretti “bene hanno fatto le forze di opposizione a vigilare, denunciare indicare criticità, vi confermo che la vostra è ovviamente anche la nostra preoccupazione come Giunta e maggioranza politica dei consiglieri”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi