GSK e Mammoth Biosciences insieme per lo sviluppo di un test rapido per Covid-19

GSK e Mammoth Biosciences insieme per lo sviluppo di un test rapido per Covid-19

Roma, 27 maggio – GSK Consumer Healthcare e Mammoth Biosciences hanno annunciato l’avvio di una collaborazione per sviluppare un test accurato, facile da usare, monouso, rapido e portatile che i consumatori e gli operatori sanitari delle cliniche potranno utilizzare per rilevare il coronavirus Sars-CoV-2, responsabile del Covid-19.

Il nuovo test, secondo quanto riferisce un comunicato,  si avvarrà della qualità e dell’affidabilità della piattaforma di proprietà brevettata Detectr™, basata su Crispr™ di Mammoth Biosciences, in grado di identificare e segnalare la presenza di filamenti di Rna virali ottenuti attraverso un semplice tampone nasale. Detectr™ è validata dalla peer-review che attesta la capacità del sistema di fornire risultati diagnostici per il Sars-CoV-2 in un formato portatile, semplice e di facile utilizzo, mantenendo altissimi standard di sensibilità e specificità.

Il test, che ha il potenziale per fornire i risultati nel luogo dove viene effettuato in meno di 20 minuti, non richiederà il supporto di un laboratorio con apparecchiature di grandi dimensioni e processi lunghi. Verrà così fornita una diagnosi, data da un test monouso e facilmente distribuibile che, soggetto a revisione normativa, sarà disponibile prima in ambito clinico e successivamente nelle case dei consumatori.

Oltre a Covid-19, la piattaforma ha ulteriori applicazioni diagnostiche potenziali che riguardano varie malattie infettive. Attualmente sotto revisione della Eua, Detectr™ ha ricevuto di recente una validazione peer-reviewed che dimostra il suo potere diagnostico, ed è pubblicata su Nature Biotechnology.

GSK Consumer Healthcare e Mammoth Biosciences hanno già iniziato a lavorare al test per il Covid-19 e mirano a presentare un dispositivo per la revisione dell’autorizzazione all’uso di emergenza (Eua) della Fda entro la fine del 2020. Il test sarà di seguito reso disponibile alle strutture sanitarie statunitensi che diagnosticano o trattano il Covd-19 e che sono idonee all’utilizzo di test approvati dall’Eua, con l’obiettivo di renderlo successivamente disponibile ai consumatori come farmaco da banco.

A seguito dello sviluppo del test per il Covid, entrambe le aziende intendono esplorare come poter utilizzare la piattaforma tecnologica Detectr™ per sviluppare ulteriori tipi di strumenti diagnostici, utilizzabili direttamente dal consumatore.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi