Remdesivir, sì a tempo record della Commissione europea per farmaco anti-covid

Remdesivir, sì a tempo record della Commissione europea per farmaco anti-covid

Roma, 6 luglio – La Commissione europea ha autorizzato il medicinale remdesivir per il trattamento contro Covid-19. L’autorizzazione ha seguito una procedura accelerata ed è  arrivata dopo un solo mese dalla presentazione della domanda di autorizzazione all’immissione in commercio subordinata e dall’avvio, da parte di Ema, della valutazione dei benefici e dei rischi di del farmaco, che ha seguito un percorso abbreviato, terminato appena una settimana fa con la raccomandazione del Chmp (il Comitato per i medicinali per uso umano dell’agenzia regolatoria europea) per l’approvazione condizionata all’immissione in commercio di remdesivir per il trattamento del Covid-19 in adulti e adolescenti dai 12 anni di età con polmonite che richiede il supporto respiratorio.

Ora il sì definitivo della Commissione e l’approvazione da parte degli Stati membri. Si tratta di tempi davvero record: in periodi normali ci vogliono oltre due mesi perché si passi dalla domanda all’autorizzazione Ue.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi