Unione dei titolari della Liguria, Borachia confermata alla presidenza

Unione dei titolari della Liguria, Borachia confermata alla presidenza

Roma, 23 ottobre – Dopo le elezioni tenute il 16 ottobre scorso,  l’Unione ligure delle Associazioni dei titolari di farmacia ha proceduto all’assegnazione delle cariche sociali per il triennio 2020-2022. A guidare il sindacato regionale delle farmacie liguri sarà il direttivo composto dalla presidente Elisabetta Borachia (nella foto), dai vicepresidenti Giuseppe Castello (urbano) ed Elvio Barla (rurale, che rappresenterà l’Unione  in seno al Consiglio nazionale del Sunifar), dal segretario Francesco Turrin, dalla tesoriera Maria Paola Bovero e dai consiglieri Aldo Gallo (che sarà rappresentante regionale urbano in seno al Consiglio nazionale Federfarma), Francesco Nola e Francesca Sanguineti.

Completano i quadri sindacali il Collegio sindacale composta di sindaci effettivi  Giuseppina Manassero e Piercarlo Zorgno e dal sindaco supplente Anton Giulio Vitiello. Nel Collegio di probiviri siederanno Lucia Zucca, Angelo Porqueddu e Anna Quaglia come effettivi e Elisabetta Virdis come supplente. La rappresentanza ligure a livello nazionale conta anche sulla presenza di Carlo Rebecchi alla vicepresidenza di Promofarma, su indicazione dell’Unione ligure.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi