Tamponi antigenici rapidi, ok della Corte dei Conti all’accordo con medici e pediatri

Tamponi antigenici rapidi, ok della Corte dei Conti all’accordo con medici e pediatri

Roma, 30 ottobre – “Le Sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei conti hanno dato il via libera agli Accordi collettivi di lavoro che prevedono il coinvolgimento dei medici di base e dei pediatri per il rafforzamento delle attività territoriali di diagnostica di primo livello e di prevenzione della trasmissione di Sars-Cov-2 mediante l’esecuzione, in modo uniforme su tutto il territorio nazionale, di tamponi antigenici rapidi”.
Lo comunica una breve nota ufficiale della stessa magistratura contabile, pubblicata ieri sul sito istituzionale.  Il via libera della Corte dei conti apre di fatto  ha dato il via libera all’accordo (di cui il nostro giornale ha ampiamente riferito ieri) che ora passa alla Conferenza Stato-Regioni, convocata per oggi, per l’ultimo, definitivo passaggio.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi