Vaccini Covid, Speranza: “Acquisti, li gestirà lo Stato, piano strategico il 2 dicembre”

Vaccini Covid, Speranza: “Acquisti, li gestirà lo Stato, piano strategico il 2 dicembre”

Roma, 26 novembre – A  differenza degli altri vaccini, il cui acquisto viene fatto a livello regionale, per l’anti-Covid “l’acquisto sarà centralizzato e gestito dallo Stato”.

Lo ha deRisultato immagine per speranza ministro tto il ministro della Salute, Roberto Speranza (a sinistra), parlando ieri all’incontro online La sanità futura tra innovazione e ricerca, organizzato da Rcs Academy. Il ministro ha anche aggiunto che numerosi contratti sono stati sottoscritti “e altri saranno firmati a breve. Come Italia  avremo il 13,65% dei vaccini già opzionati in sede europea“.

Speranza ha quindi annunciato che il prossimo 2 dicembre sarà in Parlamento per presentare il piano strategico dei vaccini in corso di definizione. “L’Italia ha iniziato a lavorare dal mese di maggio per promuovere un’iniziativa europea nel campo dei vaccini” ha detto il ministro, sostenendo che il nostro Paese “è stato il primo motore dell’iniziativa della Commissione europea che ha iniziato a costruire contatti con le aziende farmaceutiche che stanno sviluppando vaccini”.
In ordine all’emergenza pandemica in corso, il titolare della Salute ha affermato che “dobbiamo resistere ancora per alcuni mesi, ma Covid verrà sconfitto grazie alla ricerca scientifica. La conclusione della sperimentazione dei vaccini e la loro distribuzione ci consentirà di aprire una fase diversa”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi