Adf, cambio alla direzione: lascia il DG Farris, che entra nel board associativo, al suo posto Carnassale

Adf, cambio alla direzione: lascia il DG Farris, che entra nel board associativo, al suo posto Carnassale

Roma, 27 dicembre – Cambio ai vertici operativi dell’Associazione distributori farmaceutici: con l’inizio del nuovo anno, Walter Farris, che ha guidato negli ultimi cinque anni la struttura dell’associazione, lascerà l’incarico di direttore generale a Massimiliano Carnassale, dopo quattro mesi di affiancamento sul campo che hanno permesso al neo-direttore di approfondire le principali tematiche della filiera del farmaco e di prendere familiarità con la realtà associativa e la “macchina” operativa che dovrà guidare.

L’esperienza e la competenza di Farris (nella foto a destra) resteranno comunque al servizio di Adf: pur lasciando la responsabilità della struttura, infatti, il dirigente resterà nel prossimo triennio nel board dell’associazione, con l’incarico di consigliere, prolungando così la sua collaborazione cominciata nel 2003, quando – forte della sua esperienza come DG di Anadisme,  sigla che in quell’anno confluì  in Adf nel processo di unificazione delle sigle dei distributori farmaceutici  – gli venne affidato il ruolo cruciale di direttore delle relazioni industriali e regionali, ricoperto per anni conseguendo risultati importati (su tutti, la definizione dei progetti sulla distribuzione per conto), fino ad assumere nel 2016 l’incarico di direttore generale.

Visualizza immagine di origineA succedergli nella gestione operativa dell’associazione sarà il sabino Carnassale,  53 anni (nella foto a sinistra) che dopo la laurea in giurisprudenza alla Sapienza Università di Roma ha svolto la sua carriera professionale collaborando con diversi enti e organismi istituzionali (dal Ministero della Ricerca scientifica all’Enea e al Cnel, dalla Confapi ai Comitati tecnici di certificazione della qualità a Milano e Vicenza). Approdato nel 2005 in FederSalus, l’associazione degli operatori del settore degli integratori alimentari. Nominato DG, ha continuato la sua crescita professionale contribuendo in maniera determinante ai progetti di sviluppo di un comparto, contiguo a quello farmaceutico, la cui importanza è cresciuta esponenzialmente nell’ultimo decennio, curandone anche le relazioni industriali e internazionali, in coordinamento con la European federation of health products manufacturers associations.

“Il valore aggiunto dell’esperienza maturata negli incarichi precedenti, dalla relazione con gli stakeholders e i decision makers alla promozione delle relazioni istituzionali, dalla supervisione di progetti strategici associativi al coordinamento di tavoli tecnici, dalle competenze comunicative maturate durante una ventennale attività di public speaking in convegni, master universitari e workshop alle capacità manageriali di coordinamento e gestione team e gruppi di lavoro” si legge in una nota pubblicata su Il Quaderno della distribuzione farmaceutica, “assicurano ad Adf per il futuro un considerevole apporto di nuove energie e possibilità di sviluppo e visione”.

Di prammatica il saluto del presidente Adf Alessandro Morra (nella foto del titolo): “Un caloroso augurio di buon lavoro a Massimiliano Carnassale e a Walter Farris per il nuovo incarico, in un momento particolarmente complesso nel quale, considerate anche le ricadute della pandemia, abbiamo davanti a noi nuovi scenari e nuove sfide non solo per la sanità e il comparto farmaceutico, ma per l’intera società”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi