Blocchi del sistema di gestione delle ricette dem, FarmacieUnite scrive a Sogei

Blocchi del sistema di gestione delle ricette dem, FarmacieUnite scrive a Sogei

Roma, 22 gennaio – Alla protesta via stampa di due giorni fa, concernente i ripetuti fenomeni di malfunzionamento del sistema che permette ai medici di caricare le ricette e alle farmacie di riceverle, con inevitabili conseguenze sul servizio farmaceutico, FarmacieUnite ha fatto subito seguire un atto formale, scrivendo a Sogei per denunciare i continui disservizi che pagano soprattutto i cittadini e le farmacie.

“Segnaliamo il reiterato malfunzionamento del SAC (il Sistema di accoglienza centrale per la gestione della ricetta dematerializzata, gestito appunto da Sogei per conto del ministero dell’Economia e delle Finanze, NdR) che, impedendo l’evasione delle ricette dematerializzate da parte delle farmacie nostre associate, sta di fatto paralizzando l’assistenza farmaceutica territoriale in un periodo grave e complesso” scrive FarmacieUnite. “Riscontriamo con amarezza che quanto già da noi denunciato con nostra prot. 022/2020 dello scorso 10 gennaio 2020, resta a tutt’oggi irrisolto. Riteniamo assolutamente necessario che eventuali disservizi ci vengano segnalati tempestivamente e che ci vengano comunicati i tempi di ripristino del sistema, così da consentire una opportuna comunicazione sia con le farmacie sia con la cittadinanza”.

La lettera del sindacato presieduto da Franco Gariboldi Muschietti si conclude con la richiesta di un confronto urgente.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi