Covid-19, pubblicata circolare che estende l’uso del vaccino AstraZeneca fino a 65 anni

Covid-19, pubblicata circolare che estende l’uso del vaccino AstraZeneca fino a 65 anni

Roma, 24 febbraio – Dopo l’ok della Commissione tecnico-scientifica Aifa alla somministrazione del vaccino anti-coronavirus prodotto da AstraZeneca anche alle persone con più di 55 anni e fino ai 65 anni in buone condizioni di salute, il ministero della Salute ha emanato la circolare 22 febbraio 2021 che, sulla base di nuove evidenze scientifiche, aggiorna le modalità di impiego del vaccino, consentendo appunto la   possibilità di allargarne l’offerta “fino ai 65 anni (coorte 1956) compresi i soggetti con condizioni che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19” ma “ad eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili”.

Le nuove evidenze scientifiche riportano dati di immunogenicità in soggetti di età superiore ai 55 anni e stime di efficacia del vaccino superiori a quelle precedentemente riportate.

La circolare è emanata in attesa dell’aggiornamento del documento Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-Sars-CoV-2/Covid-19 (aggiornato l’8 febbraio 2021).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi