Nominati i sottosegretari, alla Salute Pierpaolo Sileri (M5s) e Andrea Costa (Nci)

Nominati i sottosegretari, alla Salute Pierpaolo Sileri (M5s) e Andrea Costa (Nci)

Roma, 24 febbraio – Dopo una trattativa complicata, che ha molto impegnato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli (nella foto a sinistra), il Governo ha completato ieriRisultato immagine per roberto garofoli la sua squadra con la nomina di  trentanove sottosegretari, nel rispetto dei limiti previsti dalla legislazione vigente. Dei nuovi sottosegretari, sei assumeranno le funzioni di viceministro (e già questa è una sorpresa, alla luce del fatto che uno dei criteri delle nomine era quello di non attribuire questa carica), con deleghe che saranno successivamente loro attribuite a norma dell’articolo 10, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400.

Saltati anche i criteri di attribuzione numerica, sempre rispetto alle previsioni e alle richieste: a uscirne male è soprattutto il Pd, che ottiene soltanto sei nomine, contro le almeno 8-9 di cui era accreditato alla vigilia. Perde meno del previsto il M5S (11 posti, contro i 12-13 richiesti), mantiene – anzi, migliora – le previsioni la Lega (nove sottosegretari, anche se non ottiene quel posto alla Salute che era uno degli obiettivi dichiarati del partito di Salvini), e anche Forza Italia “incassa” i sei posti in preventivo. Anche Italia Viva ottiene i due posti di cui era accreditata alla vigilia (con il ritorno al governo di Teresa BellanovaIvan Scalfarotto, nomine che contravvengono a un altro dei paletti posti per le trattative, quello di evitare “retrocessioni” dal ruolo ministeriale a uno di sottogoverno. Ma in politica, si sa, tutto è molto relativo).

Alla Salute, insieme alla conferma di Pierpaolo Sileri (nella foto), sia pure senza i galloni di viceministro che aveva nello scorso governo, si registra una sorpresa in casa Pd, dove a Sandra Zampa subentra lo spezzino Andrea Costa, consigliere comunale alla Spezia (nella foto a destra, tratta dal sua profilo Facebook), di Noi con l’Italia, molto vicino a Maurizio Lupi. “Un onore essere chiamato al Governo, sento forte su di me una grande responsabilità” la sua prima dichiarazione dopo la nomina. “La politica per me è sempre stata ascolto e impegno. Domani incontrerò subito il ministro Speranza, sarà un piacere lavorare per la sanità del Paese insieme a lui”.

Immediato per contro il benvenuto del titolare del dicastero Roberto Speranza via Twitter: “Buon lavoro a Pierpaolo Sileri e Andrea Costa. Il Servizio sanitario nazionale è la pietra più preziosa che abbiamo. Insieme dobbiamo lavorare per rafforzarlo ogni giorno”.

Qui di seguito la lista dei sottosegretari nominati ieri sera. Il comunicato stampa ufficiale di Palazzo Chigi precisa che il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport sarà designato successivamente.

 

  • Presidenza del Consiglio
    • Deborah Bergamini (Forza Italia), Simona Malpezzi (Pd): Rapporti con il Parlamento
    • Dalila Nesci (M5S): Sud e coesione territoriale
    • Assuntela Messina (Pd): Innovazione tecnologica e transizione digitale
    • Vincenzo Amendola (Pd): Affari europei
    • Giuseppe Moles (Forza Italia): Informazione ed editoria)
    • Bruno Tabacci (Misto, Centro democratico): Coordinamento della politica economica)
    • Franco Gabrielli:  Sicurezza della Repubblica)
  • Esteri e cooperazione internazionale
    • Marina Sereni (Pd) – viceministro
    • Manlio Di Stefano (M5S)
    • Benedetto Della Vedova (Gruppo Misto, +Europa)
  • Interno
    • Nicola Molteni (Lega)
    • Ivan Scalfarotto (Italia Viva)
    • Carlo Sibilia (M5S)
  • Giustizia
    • Anna Macina (M5S)
    • Francesco Paolo Sisto (Forza Italia)
  • Difesa
    • Giorgio Mulè (Forza Italia)
    • Stefania Pucciarelli (Lega)
  • Economia
    • Laura Castelli (M5S) – viceministro
    • Claudio Durigon (Lega)
    • Maria Cecilia Guerra (Leu)
    • Alessandra Sartore (Pd)
  • Sviluppo economico
    • Gilberto Pichetto Fratin (Forza Italia) – viceministro
    • Alessandra Todde (M5S) – viceministro
    • Anna Ascani (Pd)
  • Politiche agricole alimentari e forestali
    • Francesco Battistoni (Forza Italia)
    • Gian Marco Centinaio (Lega)
  • Transizione ecologica
    • Ilaria Fontana (M5S)
    • Vannia Gava (Lega)
  • Infrastrutture e trasporti
    • Teresa Bellanova (Italia Viva) – viceministro
    • Alessandro Morelli (Lega)- viceministro
    • Giancarlo Cancelleri (M5S)
  • Lavoro e politiche sociali
    • Rossella Accoto (M5S)
    • Tiziana Nisini (Lega)
  • Istruzione
    • Barbara Floridia (M5S)
    • Rossano Sasso (Lega)
  • Beni e attività culturali
    • Lucia Borgonzoni (Lega)
  • Salute
    • Pierpaolo Sileri (M5S)
    • Andrea Costa (Noi con l’Italia)
Print Friendly, PDF & Email
Condividi